Il "conto in banca" per età e generazione: come cambia e perchè

L’asset finanziario di un giovane millennial è molto diverso da quello di un pensionato. Prendiamo spunto da uno studio americano, (sponsorizzato da una società di investimento) con la consapevolezza che i comportamenti che si rilevano oltreoceano arrivano, prima o poi, anche in Europa. La ricerca rileva come spendono e risparmiano gli americani per età e a seconda delle fasi di vita. I dati raccolti ci permettono di ragionare su come si gestiscono le risorse finanziarie a seconda dell’età, ma soprattutto sfruttiamo questo studio per osservare comportamenti diversi intergenerazionali e sociali tra America e Italia. L’analisi osserva come tra i 40 e i 50 anni aumenta la quota destinata a risparmi e/o investimenti, del resto è questa la fase di vita … Continua a leggere

Un mondo sempre più affollato e vecchio. Cosa ce ne importa?

Nella settimana del 17 gennaio il contatore neodemos ha segnato il passaggio a 8 miliardi persone sul pianeta. Entro il 2050 l’ Europa sarà il continente con meno nascite in numeri assoluti: mancheranno i giovani, in particolare gli under 20. In questo panorama l’Italia ha già il suo primato: dal 2018 è il paese più vecchio, non solo, è anche il paese con meno giovani. Le conseguenze di una popolazione sempre più vecchia sono molte e decisamente rilevanti per tutti, anche per i singoli cittadini. A cominciare dai redditi dei più giovani che – se non cambiano le politiche – rischiano, già dal 2030, di essere più tassati per mantenere una popolazione anziana sempre più numerosa, un dato su tutti: … Continua a leggere

Lavorare con la X Generation

Alla X Generation appartengono le persone che oggi, nel 2022, hanno tra i 43 e 57 anni, nati tra il 1965 e il 1979. In Italia rappresentano la fascia più numerosa nel mondo del lavoro, più del 65% (dati 2019), hanno  soppiantato i Baby boomer nelle posizioni di vertice e di responsabilità. I membri di questa generazione sono indipendenti, con una grande capacità di adattamento e resilienza, sanno trovare soluzioni inaspettate. Sono portatori di grande valore e performance all’interno degli ambienti professionali. Ecco qualche suggerimento per collaborare e comunicare in modo più consapevole ed efficace. Contesto storico-sociale La X Gen è un gruppo generazionale nato e cresciuto negli anni ’60-’80, figli dei Baby Boomer e genitori della generazione Y o … Continua a leggere

Generation YOLO Economy

La pandemia globale ha avuto 3 grandi effetti straordinari e positivi: far emergere i limiti del modello di lavoro tradizionale; accelerare il passaggio all’utilizzo delle tecnologie digitali nella P.A., nelle PMI e nel mondo imprenditoriale italiano, in pratica innovare i processi e l’organizzazione del lavoro in tutto il mondo; modificare l’idea e la cultura del lavoro come “posto fisso”, ovvero l’idea di un “solo posto di lavoro per tutta la vita”. Le origini Il termine YOLO è un acronimo popolare che sta per “You only Live Once” grazie a una canzone del rapper candese Drake del 2011 ed è subito divenuto virale. Il primo a parlare di YOLO Economy è stato Kevin Roose in un articolo pubblicato nel maggio 2021 … Continua a leggere